venerdì 20 marzo 2020

Quanto dura per sempre? - Recensione

Salve a tutti, lettori!
Oggi sono molto felice di parlarvi della mia ultima lettura. Ho avuto l'occasione di approcciarmi a questo romanzo grazie all'autrice, che ringrazio per avermi permesso di immergermi in questa storia.



Quanto dura per sempre? E se fosse la Principessa a salvare il Principe? (Marshmallow Series Vol. 1)
Autore: Ella Sarip
Casa editrice: Self publishing
Data di pubblicazione: 25 dicembre 2019
Per acquistarlo su Amazon, clicca qui.


Kate Mars è intelligente e creativa, ma potrebbe darti un pugno sul naso quando meno te lo aspetti. Ha imparato che la Principessa non è il ruolo che fa per lei, e che se vuole sopravvivere deve essere il Principe e sconfiggere da sola i propri draghi. Con un passato da teppista come il suo non è facile entrare a far parte di una delle famiglie più influenti di Londra, soprattutto se hai un cugino come Derek Waterhouse, Amministratore Delegato del Kingdom, il Centro Commerciale di lusso più esclusivo. Schizzinoso ed egocentrico, Derek cataloga le persone in base al valore monetario, e adesso che la sua eredità è in pericolo ha già in mente un piano ben calcolato per sbarazzarsi della nuova intrusa. La guerra al Kingdom è già iniziata, ma i calcoli a tavolino non sempre danno il risultato sperato, e ormai si sa, in guerra e in amore tutto è lecito!


sabato 14 marzo 2020

Quarantena - Giorno #5

Quinto giorno di quarantena.
Chi l'avrebbe mai detto? Non avrei mai pensato di ritrovarmi in uno dei romanzi distopici che tanto mi piacciono. Ma, vi dirò, nella vita reale è tutta un'altra cosa.

Essere costretti a non uscire di casa.
Fare la fila per entrare al supermercato.
Passeggiare, per le strade deserte, con mascherina e guanti in lattice.

No. Non l'avrei mai pensato.

Sento di persone che non sanno effettivamente come passare le loro giornate.
Cosa faccio io?

Beh, sono una persona estremamente fortunata.
Non mi sento rinchiusa in casa mia, mi sento protetta.

Nella mia casa ho il mio nido, le mie passioni. Non ho mai amato particolarmente la folla, né i luoghi pubblici. Non ho mai amato gli abbracci o il tocco degli estranei.

Non sto soffrendo particolarmente, quindi mi sento fortunata.

Mi sveglio, prendo un caffè, mangio qualcosa. Quel che capita. Una plumcake, o una fetta di crostata, rigorosamente con la Nutella.Siamo fortunati perché possiamo rifugiarci nel piacere del cibo.
Girovago su Instagram o Facebook, mentre giro il caffè.

Ogni tanto mi affaccio dalla finestra, sperando di scorgere, oltre le tende, un raggio di sole.
Mi siedo alla scrivania, e inizio a studiare. Mi immergo tra numeri, grafici e parole.

Ogni tanto vibra il telefono, lo afferro e rispondo ai messaggi.

Siamo fortunati.
Riusciamo a tenerci in contatto con le persone a cui vogliamo bene tramite i social network.
Ma ora ci stanno stretti. Quante volte abbiamo dato importanza ai follower, piuttosto che alle persone fatte di carne e ossa?
Beh, finita questa quarantena torneremo a dare un valore alle persone, alle persone reali, che possiamo abbracciare, vedere e ascoltare. Finalmente, quando potremo andare a cena fuori, potremo smettere di stare costantemente attaccati al cellulare, e godremo finalmente della compagnia delle persone, quelle reali.


Io mi sento fortunata, sto riscoprendo tante piccole cose importanti, stando in casa.


domenica 8 marzo 2020

One - Recensione

Salve a tutti, lettori!
Oggi voglio parlarvi di un romanzo a cui ho dato il massimo della votazione, che ho letto in meno di 5 ore, e che mi ha totalmente distrutta.
Sto parlando di:

One
Autore: Sarah Crossan
Casa editrice: Feltrinelli
Collana: Up Feltrinelli
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 30 marzo 2017

Pagine: 400 p., Brossura




Un romanzo che si legge d'un fiato, spezza il cuore e infonde gioia di vivere. Una scrittura originale e godibile che unisce il ritmo e la musicalità della poesia alla scorrevolezza della prosa.

Grace e Tippi sono gemelle, gemelle siamesi, e la loro vita sta per cambiare. Dopo aver ricevuto per anni l'istruzione scolastica a casa, dovranno avventurarsi nel mondo là fuori, un mondo fatto di sguardi, mormorii e commenti. Troveranno qualcosa di più, a scuola? Potranno trovare veri amici? E l'amore? Quello che né Grace né Tippi possono sapere è che le aspetta qualcosa di ben più grande e grave del compatimento e dello scherno dei compagni. Dovranno fare una scelta straziante, prendere una decisione che potrebbe separarle e cambiare la loro vita come mai avrebbero potuto immaginare...


mercoledì 26 febbraio 2020

Le confessioni di Frannie Langton - Wishlist #2

Salve a tutti, lettori!

Oggi voglio parlarvi di un romanzo che voglio assolutamente leggere e recuperare.



Le confessioni di Frannie Langton
Autore: Sara Collins
Casa editrice: Einaudi
Pagine: 432 p.
Prezzo di copertina: € 22,00



Una ricostruzione della Londra ottocentesca gotica e sensuale, un thriller labirintico come il cuore umano. Le confessioni di Frannie Langton è stato il libro d'esordio piú letto e premiato dell'anno.

«Un libro cosí nasce quando si mettono insieme Toni Morrison e Jean Rhys» - Margaret Atwood

«Non avrei mai fatto a Madame quanto sostengono che le abbia fatto, perché l'amavo. Eppure dicono che devo essere messa a morte per questo, e vogliono che confessi. Ma come posso confessare un delitto che non credo di avere commesso?»

1826. Londra è in fermento. La folla ha preso d'assalto l'Old Bailey, il tribunale in cui si celebrano i processi piú importanti del Paese. La folla è lí per vedere Frannie Langton, la cameriera incolpata di aver ucciso senza pietà i suoi padroni, Mr e Mrs Benham. L'accusa la dipinge come una sgualdrina, una ex schiava seducente e manipolatrice che ha approfittato del buon cuore dei suoi signori. Ma non è la verità, o almeno non è proprio tutta la verità. Cosí finalmente, dal banco degli imputati, Frannie può urlare al mondo la sua storia. Che inizia in una piantagione, quando da bambina impara a leggere, anche se è incatenata. E finisce nella Londra dei lord e delle dame, dove le catene sono altre, ma non per questo meno dure. In Inghilterra Le confessioni di Frannie Langton è stato un caso letterario: un romanzo gotico e passionale, una ricostruzione storica tanto evocativa quanto precisa, il libro d'esordio piú letto e premiato dell'anno. Sara Collins ci trasporta in una Londra fatta di viali oscuri e di segreti ben custoditi tra le stanze di eleganti palazzi. E ci restituisce l'emozionante battaglia di una donna che vuole riappropriarsi della libertà.


Vi incuriosisce, o lo avete letto? Io non vedo l'ora di farlo.
Fatemi sapere qui giù nei commenti, e...

Buone letture!

lunedì 24 febbraio 2020

La strada - recensione

Salve a tutti, lettori!
Oggi voglio parlarvi di un romanzo che mi è entrato nel cuore.

La strada
Autore: Cormac McCarthy
Casa editrice: Einaudi
Prezzo di copertina: € 12,00




Vincitore premio Pulitzer per la narrativa 2007

Un uomo e un bambino, padre e figlio, senza nome. Spingono un carrello, pieno del poco che è rimasto, lungo una strada americana. La fine del viaggio è invisibile. Circa dieci anni prima il mondo è stato distrutto da un'apocalisse nucleare che lo ha trasformato in un luogo buio, freddo, senza vita, abitato da bande di disperati e predoni. Non c'è storia e non c'è futuro. Mentre i due cercano invano più calore spostandosi verso sud, il padre racconta la propria vita al figlio. Ricorda la moglie (che decise di suicidarsi piuttosto che cadere vittima degli orrori successivi all'olocausto nucleare) e la nascita del bambino, avvenuta proprio durante la guerra. Tutti i loro averi sono nel carrello, il cibo è poco e devono periodicamente avventurarsi tra le macerie a cercare qualcosa da mangiare. Visitano la casa d'infanzia del padre ed esplorano un supermarket abbandonato in cui il figlio beve per la prima volta un lattina di cola. Quando incrociano una carovana di predoni l'uomo è costretto a ucciderne uno che aveva attentato alla vita del bambino. Dopo molte tribolazioni arrivano al mare; ma è ormai una distesa d'acqua grigia, senza neppure l'odore salmastro, e la temperatura non è affatto più mite. Raccolgono qualche oggetto da una nave abbandonata e continuano il viaggio verso sud, verso una salvezza possibile...

sabato 22 febbraio 2020

Insegnami la tempesta - Wishlist 1

Salve a tutti, lettori!

Oggi voglio parlarvi di un romanzo che voglio assolutamente leggere e recuperare.




Insegnami la tempesta
Autore: Emanuela Canepa
Casa editrice: Einaudi
Prezzo di copertina: € 17,50
Numero di pagine: 248 p.


Dopo il successo de L’animale femmina, Emanuela Canepa torna a scandagliare i conflitti sotterranei che si annidano in ogni rapporto. Stavolta, lo fa attraverso tre figure femminili indimenticabili.

mercoledì 12 febbraio 2020

Il mercante di Londra - Recensione | Blogtour

Salve a tutti, lettori!

Oggi ho la possibilità di parlarvi di un romanzo molto interessante. Ringrazio la casa editrice e le mie colleghe, per avermi permesso di prendere parte a questa splendida iniziativa.
Vi ricordo che, essendo un blogtour, potete trovare una recensione su ognuno dei blog partecipanti.


Il mercante di Londra. La saga dei Falconer

Autore: Barbara Taylor Bradford
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Prezzo di copertina: € 19,90
Pagine: 372 p., Rilegato



Londra, 1884. L'Inghilterra della regina Vittoria è un Paese profondamente diviso tra ricchi e poveri, ma James Falconer vuole sottrarsi al destino già scritto della sua famiglia di umili origini. Da quando era bambino, lavora instancabilmente come ambulante al banco del padre in un fiorente mercato londinese e, sebbene abbia solo quattordici anni, sogna in grande. Ambisce a costruire un impero di negozi come i celebri grandi magazzini Fortnum & Mason e a diventare un famoso mercante. Già alla sua giovane età, infatti, James possiede tutto ciò che serve per diventare un uomo di successo: di bell'aspetto, ma non vanesio, è intelligente e pieno di fascino; determinato e ambizioso, antepone il dovere al piacere. Le sue capacità non rimarranno indifferenti alle attenzioni di Henry Malvern, proprietario del mercato in cui i Falconer lavorano: quando la sua unica figlia nonché erede, Alexis, verrà colpita da un'inaspettata tragedia, la strada di lei e quella di James finiranno per incontrarsi. E il giovane Falconer, dopo aver fatto i conti con minacce alla reputazione e alla vita, dovrà dimostrare di essere veramente padrone del suo destino. Le sorti delle famiglie inglesi dei Falconer e dei Malvern s'intrecciano in modi inaspettati tra scandali, amori e passioni, intrighi e tradimenti, in questo avvincente romanzo, il primo di una nuova indimenticabile saga firmata dall'autrice bestseller del New York Times Barbara Taylor Bradford.

venerdì 17 gennaio 2020

Carrie di Stephen King

Salve a tutti, lettori!

Oggi voglio parlarvi di un romanzo conosciutissimo ai più, di uno degli autori più conosciuti del mondo: Stephen King.
Nel 2019 sono entrata in contatto con questo scrittore, ma non con i suoi romanzi, quanto più tramite i film tratti dalle sue opere.
Sono sempre stata incuriosita molto da King, ma nutrivo una sorta di timore reverenziale.
E se non mi fosse piaciuto?
E se mi fossi spaventata già dalla prima pagina?

Ho guardato Shining, It e Doctor Sleep, e sono rimasta incredibilmente colpita dalla storia e dalle idee dietro quelle che vengono banalizzate come "storie horror". In realtà ho trovato molto di più in tutte queste opere cinematografiche citate, quindi ho deciso che nel 2020 avrei iniziato a leggere effettivamente le opere del maestro dell'horror.

Ho iniziato da Carrie, la sua prima pubblicazione, e subito ho trovato la vicenda interessante, ma non per quanto sia horror, ma per la critica sociale che King sia riuscito a muovere, sia nei confronti di alcuni approcci alla religione, sia nei confronti degli adolescenti.

Non sono qui per farvi una vera e propria recensione di quest'opera, ma semplicemente per parlarvene in modo personale.
Questo è il mio primo approccio all'autore, spero capiate il timore reverenziale che nutro per King.

Carrie
Autore: Stephen King
Casa editrice: Bompiani
Prezzo di copertina: € 12,00
Numero di pagine: 224 - Brossura

sabato 11 gennaio 2020

Frammenti di te - recensione

Salve a tutti, lettori!
Oggi vi porto la prima recensione del 2020, un thriller psicologico per giovani adulti, dalla trama molto intrigante.


Frammenti di te
Autore: Megan Miranda
Casa editrice: Giunti
Prezzo di copertina: € 16,00
Pagine: 368 p., Rilegato
Per acquistarlo su Amazon, clicca qui.



Dopo un litigio con la fidanzata Jessa, Caleb scompare: la polizia ritrova solo l'auto, trascinata via dall'onda di un fiume in piena che ha violentemente spazzato via un ponte. Jessa cede alle pressioni della madre di lui, che le attribuisce la colpa di ciò che è successo, e accetta di aiutarla a liberare la camera di Caleb. È un'esperienza intensa, perché ogni oggetto in quella stanza parla di lei: le foto, le magliette ordinatamente piegate, perfino la catenina spezzata che lei gli aveva affidato... Eppure piano piano emergono piccoli dettagli che fanno dubitare a Jessa di avere conosciuto davvero Caleb, fino a che non arriverà a chiedersi cosa sia davvero successo la notte del temporale.